FONDAZIONE TEATRO GRANDE DI BRESCIA

L’attuale sala del Teatro Grande venne costruita nel 1810 su progetto dell’architetto Luigi Canonica e fu decorata nel 1862 per mano di Girolamo Magnani. Pregevole è anche il soffitto dell’odierna sala del Ridotto, con la finta balaustra che dà sul cielo animato da numerose figure di divinità olimpiche.
Il Ridotto, inaugurato nel 1772 è uno dei più mirabili esempi dello sfarzo architettonico settecentesco applicato ad una struttura di spettacolo.
Curiosità: la Madama Butterfly di Puccini venne accolta entusiasticamente al Teatro Grande di Brescia il 28 maggio 1904, dopo l’insuccesso della prima rappresentazione scaligera.
Da qui iniziò la sua fortuna. il cartellone del teatro, tra tradizione e contemporaneità, spazia tra spettacoli di lirica, danza, musica ed eventi culturali. Il teatro grande, inoltre, ospita ogni anno in primavera il Festival pianistico internazionale di Brescia e Bergamo, uno dei maggiori eventi mondiali dedicati al pianoforte.

La Biglietteria osserva il seguente orario:
dal martedì al venerdì dalle 13.30 alle 19.00;
sabato dalle 15.30 alle 19.00;
Chiusura estiva: luglio, agosto, dall’1 al 3 settembre.